Casa del Cinema, arriva la D’Amico

caterina_damico1Prima donna alla guida di Rai Cinema, Caterina D’amico sostituirà il dimissionario Felice Laudadio alla presidenza

 

ROMA – L’assessore alla Cultura Dino Gasperini, nel corso dell’incontro con il neo costituito Comitato d’Indirizzo della Casa del Cinema, ha annunciato la scelta di Caterina D’Amico come nuovo direttore della Casa del Cinema di Roma.
“Caterina D’Amico, ex amministratore delegato di Rai Cinema, direttore del settore formazione del Centro Sperimentale di Cinematografica e prima ancora presidente dell’Associazione Europea di Scuole di Cinema e Tv – ha dichiarato Gasperini – grazie alle sue competenze nel settore e alle sue capacità organizzative, renderà la Casa del Cinema sempre più luogo di riferimento per tutti gli operatori del settore e punto di incontro per tutti gli appassionati.

Tra i suoi obiettivi – ha aggiunto – ampliare la molteplicità degli ambiti, lavorare sullo spazio ai giovani, nonché sullo sviluppo di una rete di decentramento della programmazione. Il nuovo direttore, la nuova governance e la programmazione della Casa del Cinema saranno presentati il prossimo martedì 8 febbraio, nel corso di una conferenza stampa, alla presenza del Sindaco”. Gasperini ha infine ringraziato Felice Laudadio, ex direttore della Casa del Cinema, “per il lavoro svolto fino ad ora”.

Caterina d’Amico – figlia di Fedele d’Amico (storico e critico musicale) e di Suso Cecchi d’Amico (sceneggiatrice) – è stata una conduttrice radiofonica nonché un’autrice di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera, la D’Amico ha lavorato a lungo nel teatro, nell’ambito della direzione artistica e come assistente alla regia. Ha inoltre pubblicato saggi in riviste e volumi italiani e stranieri e curato mostre e rassegne cinematografiche in Italia e all’estero.

Potrebbero interessarti anche