Treni. La Polverini abbassa la soglia di tolleranza

renata-polveriniPiù puntualità, pulizia e tornelli anti-evasione sui treni regionali. La governatrice del Lazio rinnova la convenzione con Trenitalia e prova a risolvere il problema del traffico ferroviario regionale

Roma – Con un investimento di 266 milioni di euro della durata di sei anni, Renata Polverini ha rinnovato l’accordo con Trenitalia puntando su lotta all’evasione tariffaria, tutela dei diritti dei diversamente abili, schede di valutazione su pulizia e comfort sui convogli, servizio controllo qualità e abbassamento del limite di tolleranza sui ritardi con la previsione di un trend di miglioramento. L’accordo, fortemente voluto dalla giunta Polverini, cerca così di risolvere il problema del traffico su rotaie della regione.

Riguardo alla puntualità, sicuramente il punto più dolente, Trenitalia si impegna ad abbassare la tolleranza ritardi da 7 a 5 minuti (con l’obiettivo di avere per il 2014 l’89% dei treni entro i 5′). A queste si aggiungono delle penali in caso di treni non attrezzati per i disabili qualora previsti da orario, la garanzia di un adeguato servizio sostitutivo in caso di cancellazione di corse non dovute a cause di forza maggiore, pena la sottrazione del corrispettivo economico. Viene così riformato il sistema delle sanzioni, con un monte penali raddoppiato fino a 8 milioni. 

Inoltre viene assicurato l’aumento dei treni su alcune tratte regionali. Si passerà da 5 a 16 treni sulla Roma-Civitavecchia, da 11 a 26 treni sulla Roma-Latina-Formia, 12 treni sulla Roma-Orte e due in più sulla Roma-Frosinone-Cassino. Il nuovo contratto (sei anni rinnovabili per altri sei) ritocca il precedente accordo dell’8 febbraio 2010 e vale 320 milioni di euro l’anno, di cui 266 per investimenti. Di questi 231 sono a carico di Trenitalia, mentre 35 sono i milioni stanziati dalla Regione con cui acquisterà nuovi treni che rimarranno di sua proprietà. Infine per i pendolari nasce la Carta Tutto Treno Lazio: con 13 euro al mese gli abbonati Metrebus potranno accedere a tutti gli Intercity ed Eurocity nel Lazio.

Potrebbero interessarti anche