Edipower cambia amministratore delegato

centrale-termoelettrica-Il Cda lo ha nominato due giorni fa e per l’ingegnere esperto in termotecnica, Stefano Pastori, si apre un ruolo delicato e di prestigio ai vertici di una realtà industriale di grande valore


MILANO – Stefano Pastori è stato nominato nuovo amministratore delegato di Edipower, la società proprietaria in Italia di 9 centrali elettriche, pari al 7 per cento del fabbisogno energetico nazionale, controllata da Edison (50%), A2A (20%, Alpiq (20%) e Iren (10%). Edipower è tra i maggiori produttori italiani di energia elettrica, con una potenza in esercizio di oltre 7.600 MW, di cui 750 MW da fonti rinnovabili (idroelettrico) e circa 19 miliardi di chilowattora prodotti nel 2009.

Pastori, che sostituisce Paolo Gallo dallo scorso ottobre direttore generale di Acea, lavora in Enipower dal 2002 come ‘direttore operations’, ruolo su cui conserva l’interim. Nato a Caorso nel 1955, Pastori si è laureato nel 1980 in ingegneria nucleare presso il Politecnico di Torino. Nel corso della sua carriera l’ingegnere ha maturato significative esperienze professionali in primari gruppi italiani del settore energetico, assumendo dapprima diversi incarichi di responsabilità nell’impianto nucleare Enel di Caorso e successivamente diventando direttore e vice direttore del Gruppo Impianti di Porto Marghera.

Potrebbero interessarti anche