120 milioni per i rischi idrogeologici della Regione

tevere_piena_vvf--400x300Accordo tra governo e Regione Lazio. Tra i finanziamenti 19 milioni per le esondazioni del Tevere

Uno stanziamento di 19 milioni di euro per fronteggiare il rischio esondazioni del fiume Tevere. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Ambiente Marco Mattei che ha spiegato: “Il provvedimento rientra nell’accordo di programma, siglato fra il ministero dell’Ambiente e la Regione Lazio, che ha stanziato 120 milioni per finanziare opere necessarie per contrastare il rischio idrogeologico e le esondazioni nei comuni del Lazio”.

L’accordo di programma, recepito oggi da una delibera della giunta regionale, riguarda lo sviluppo della pianificazione di bacino e la costituzione di un nuovo assetto idraulico della Media Valle del Tevere fra Orte e Castel Giubileo. Alla base del protocollo, continua Mattei, la necessità di “programmare e realizzare gli interventi di pianificazione e assetto territoriale necessari alla riduzione del livello complessivo del rischio idraulico”. Un obiettivo complesso, in vista del quale, conclude l’assessore, “sarà necessario definire le condizioni di riferimento dello stato territoriale di partenza e le aree da proteggere in via prioritaria avvalendosi di studi di dettaglio sulle condizioni idrogeologiche e idrauliche di riferimento”.

Potrebbero interessarti anche