Unindustria, 4.000 imprese del Lazio si associano

 

LA SCHEDA

Logo_Unindustria

È nata il 1° gennaio 2011 Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo. Si tratta della seconda associazione territoriale per numero di soci di Confindustra, cui aderisce, con sede legale in Roma e sedi operative nei territori di Roma, Frosinone, Rieti, Viterbo.

Unindustria rappresenta i differenti insiemi di imprese in cui si caratterizza il sistema produttivo pluri-provinciale: da quello delle piccolissime aziende altamente specializzate fino alle grandi aziende di rilevanza nazionale ed a carattere multinazionale. Sono associate ad Unindustria anche banche ed assicurazioni, come Unicredit, Intesa SanPaolo, Bnl, Deutsche Bank, Ina Assitalia e Ugf Assicurazioni.

Le oltre quattromila imprese che Unindustria raccoglie, con circa 250mila dipendenti complessivi, rappresentano il 90 per cento degli associati di Confindustria Lazio. Si tratta per il 70 per cento di aziende di servizi e per il restante 30 per cento di industrie. Il 90 per cento delle imprese associate è composto da aziende medio-piccole, con un numero di dipendenti sotto alle cento unità. Unindustria, il cui patrimonio netto complessivo ammonta a 20 milioni di euro, rappresenta con le sue imprese il 30 per cento degli addetti del settore privato nel territorio di sua competenza.

L’associazione è presieduta da Aurelio Regina e annovera come suoi vice presidenti Marcello Pigliacelli (presidente di Confindustria Frosinone), Gianfranco Castelli (presidente di Confindustria Rieti) e Domenico Merlani (Presidente di Confindustria Viterbo). Tra i membri del Comitato di Presidenza spiccano i nomi di Franco Bernabè (Telecom Italia), Flavio Cattaneo (Terna), Mauro Moretti (Ferrovie dello Stato), Rocco Sabelli (Alitalia) e Giorgio Zappa (Finmeccanica).

Unindustria rappresenta e tutela le imprese produttrici di beni e servizi con organizzazione industriale, promuove e favorisce lo sviluppo di attività imprenditoriali, anche ricercando forme di collaborazione con le istituzioni ed organizzazioni economiche, politiche e sociali.

Potrebbero interessarti anche