Enel, arriva il comitato per il nucleare

Il giorno dopo la pausa di riflessione decisa dal governo sul ritorno in Italia del nucleare, Enel costituisce il comitato guida per la sicurezza nucleare. Compito del collegio sarà quello di verificare gli standard di sicurezza attraverso gli “stress test” e di verificarne i risultati, proporre all’ad il piano di azioni da applicare alle attività nucleari del gruppo e seguirne lo stato di avanzamento.

Faranno parte del comitato: il responsabile della divisione ingegneria e innovazione Livio Vido, Giancarlo Aquilani dell’area tecnica della stessa divisione, Carlo Tamburi della divisione internazionale, Paolo Ruzzini il Country Central Eastern Europe. Il responsabile della regolamentazione, ambiente e Carbon Strategy è Simone Mori, Gianluca Comin quello delle relazioni esterne.

Potrebbero interessarti anche