Cresce la flotta dei convogli regionali di Trenitalia

locomotiva-bombardierProsegue l’ammodernamento della flotta ferroviaria: Trenitalia ha ordinato a Bombardier 50 locomotive

 

ROMA – Con l’ultimo ordine di Trenitalia a Bombardier Transportation per 50 locomotive elettriche E464 salgono a 688 le locomotive commissionate da Fs alla società canadese, 570 delle quali già in servizio e le nuove in consegna fra il 2012 e il 2013. Il contratto, sottoscritto nel 2009, prevede la fornitura di 100 locomotive per un valore complessivo di 127 milioni di euro. “Siamo molto orgogliosi di questo nuovo ordine – ha dichiarato Roberto Tazzioli, presidente e amministratore delegato di Bombardier Transportation Italy – Questa operazione rafforza ulteriormente la nostra presenza e capacità produttiva nello stabilimento di Vado Ligure e ci incoraggia a continuare ad offrire soluzioni innovative a Trenitalia”.

Prosegue anche l’ammodernamento della flotta di Trenitalia per i pendolari. È partita infatti la gara europea per 90 nuovi treni elettrici destinati al servizio ferroviario regionale, nell’ambito del piano di investimenti da due miliardi di euro presentato ufficialmente a settembre 2009. Subito dopo partì la prima commessa da 258 milioni di euro a Bombardier per 100 locomotori E464. A quella seguì l’aggiudicazione ad Ansaldo Breda della gara per 600 nuove carrozze a doppio piano, per un importo di 829 milioni di euro e adesso il lancio dei due lotti di questa nuova gara, il primo dei quali riguarda 70 treni a media frequentazione e il secondo 20 ad alta frequentazione.

Il tutto mentre continuano le attività di ammodernamento e restyling di altre 2.550 carrozze regionali. Le uniche rilevanti indicazioni del bando riguardano la composizione “bloccata” dei convogli e il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, con punteggi che premieranno maggiormente la qualità (60 per cento), piuttosto che il prezzo (40 per cento)”.

Potrebbero interessarti anche