Luneur, arriva il sì del Tar a Cinecittà. Presto la riapertura?

EurLuneur-viIl Tribunale Amministrativo del Lazio: la società gestirà il luna park per i prossimi 18 anni. A breve il nuovo parco

 

ROMA – Il Tar Lazio ha confermato la regolarità della procedura di gara espletata da Eur SpA. per la locazione e gestione del Lunapark dell’Eur e della conseguente aggiudicazione in favore di Cinecittà Entertainment SpA, respingendo tutti i motivi di ricorso proposti dalla ricorrente Sogepark S.r.l., società partecipante alla detta procedura selettiva. Soddisfatto si è detto l’ad di Eur Spa, Riccardo Mancini.

La concessione di gestione in questione prevede che Cinecittà Entertainment la deterrà per 18 anni pagando un canone e impegnandosi a mantenere la destinazione “Parco di divertimenti”. L’offerta vincolante di Cinecittà Entertainment SpA che ha vinto su le altre due candidate Sogepark Srl e Lu.P.P.Ro Srl, intestataria del contratto di locazione fino al 2008, è risultata maggiormente conveniente sotto il profilo economico. La nota del tribunale sottolinea infatti come le offerte delle altre concorrenti, (compresa la ricorrente) si presentavano invece carenti di elementi o documenti essenziali e perciò erano da escludersi.

Dopo tre anni dalla chiusura, la sentenza adesso forse assicurerà la riapertura del luna park più grande e popolare di Roma.

Potrebbero interessarti anche