Una notte di arte, musica e cultura nei musei della Capitale

la-notte-dei-musei-a-roma-il-16-maggio-2009-musei-gratuiti-spettacoli-concerti-ed-eventi-a-romaSabato 14 maggio dalle 20 alle 2 oltre 100 eventi animeranno la Notte dei Musei tra musica, arte, cultura e spettacolo

 

ROMA – È tutto pronto a Roma per il terzo appuntamento con la Notte dei Musei, prevista per il prossimo 14 maggio. L’iniziativa, che si svolge con successo in tutta Europa sin dal 2005, quest’anno coinvolge oltre tremila enti museali in 40 Paesi. Prevista l’apertura straordinaria e gratuita, dalle 20 alle 2 di notte, per musei statali, musei civici, biblioteche comunali, musei privati, accademie e istituzioni culturali straniere, ma anche l’università “La Sapienza”, istituti, case di cultura e palazzi storici.

Sono più di 80 gli spazi culturali ed espositivi coinvolti nel progetto: tra questi i Musei Capitolini, il Macro, la Centrale Montemartini, la Galleria Borghese, Palazzo Barberini, Palazzo delle esposizioni, le Scuderie del Quirinale, Castel Sant’Angelo, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e il MAXXI. Un programma ricco, che annovera ben 98 mostre permanenti e circa 100 eventi: la Notte dei Musei sarà infatti animata da concerti, performance di teatro e danza, letture, proiezioni video, lezioni, visite guidate e laboratori.

Lo show di Max Giusti “Radio2 SuperMax” seguirà l’evento con una diretta da piazza del Campidoglio dalle 21 alle 22.30 insieme agli Zero Assoluto e Syria. Gli amanti della musica non potranno perdersi la prima performance italiana dell’israeliano Mosh Ben Ari, che si esibirà alla Casa dell’Architettura, mentre gli appassionati di jazz possono scegliere tra il concerto del Duo Partenope alla Casa del Jazz e quello di Roberto Ciotti al Museo dell’Ara Pacis.

Musica anche alla Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini con il Quartetto d’Archi del Teatro dell’Opera e al Macro Testaccio coi Napoli Centrale. La GNAM ospiterà poi lo spettacolo “Opera buffa e seria” in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Altro appuntamento interessante quello delle 19 nell’Aula magna del Rettorato dell’università “La Sapienza”: Andrea Camilleri proporrà al pubblico un ritratto inedito del suo rapporto con i classici di ieri e di oggi, accompagnato da letture, frammenti di film e brani musicali. Al termine l’Orchestra Musa Classica diretta dal maestro Francesco Vizioli interpreterà brani di Bizet e Saint-Saëns.

Anche le biblioteche di Roma prenderanno parte alla Notte dei Musei con letture, musica e aperitivi presso la Casa della Memoria e della Storia, il Bibliocaffé Letterario, la Biblioteca Enzo Tortora, la Biblioteca Rispoli, la Biblioteca Romana Sarti. La sera del 14 maggio sarà straordinariamente aperto anche il Polo Museale dell’Atac, dove sarà possibile visitare una rara collezione storica di locomotori e tram e assistere al concerto di Musa Jazz, un’orchestra di 20 elementi nata in seno all’Università “La Sapienza”.

Potrebbero interessarti anche