Scommesse, mercato ancora in crisi: ad aprile -14,4%

scommesse-sportiveIl mercato delle scommesse sportive continua a soffrire la crisi. Incoraggianti solo i dati delle scommesse “live”

 

ROMA – Continua la flessione del mercato delle scommesse sportive, che ad aprile – secondo i dati diffusi dai Monopoli di Stato – ha registrato una diminuzione del 14,43 per cento rispetto all’anno precedente. Il dato del primo quadrimestre, inoltre, presenta una flessione pari all’8,41 per cento rispetto all’analogo periodo del 2010.

raccolta-scommesse-aprile-2011Il mercato, in particolare, ha visto la raccolta complessiva pari ad euro 364.530.405,50 con tutte le partite del campionato di serie A e delle gare di Champions League che si sono aggiudicate i primi posti nelle scommesse.

Unica percentuale in crescita è quella delle scommesse cosiddette “live”, aumentate di circa il 10 per cento rispetto ad aprile 2009.

Secondo i dati forniti dall’Aams, nel mese di aprile il pay-out (ovvero quanto ritorna a chi scommette) si è attestato a quota 70,61 per cento tornando a gratificare più i concessionari che i giocatori con un margine per i concessionari pari a 92.375.789,59 euro.

Potrebbero interessarti anche