Metropolitane, restyling in vista per 11 stazioni

metropolitana-flaminioSaranno messe a nuovo, tra le altre, Ottaviano, Spagna, Anagnina, Flaminio, Tiburtina, Piramide

 

ROMA – Restyling in vista per 11 stazioni della metropolitana delle linee A e B della Capitale. Si parte con la stazione Ottaviano che sarà pronta per l’estate del 2012 e rappresenterà un punto di riferimento per le altre dieci: Spagna, Anagnina, Flaminio, Lepanto, Vittorio Emanuele, Ponte Mammolo, Tiburtina, Basilica di San Paolo, Piramide e Eur Fermi.

Costo totale dell’operazione, circa 10 milioni e mezzo, pari a un milione a stazione. Secondo quanto annunciato dall’Atac, il progetto prevede la ristrutturazione delle scale d’ingresso, nuovi impianti di illuminazione, sostituzione della segnaletica, pulizia e protezione antigraffiti. Le stazioni sulle quali investire sono state scelte in base a criteri di anzianità, di flusso di viaggiatori e la presenza di nodi di scambio.

Il progetto è stato presentato questa mattina in occasione dell’inaugurazione della nuova biglietteria della stazione Eur Fermi sulla linea B, costata 150mila euro per lavori durati quattro settimane.

“Ho visto vagoni perfetti – ha detto il sindaco Gianni Alemanno, arrivato in metro dal Colosseo – ma molti altri che devono essere migliorati e puliti. Ho dato all’Atac – ha continuato Alemanno – il compito di far reinnamorare il pubblico e questo intervento dimostra che Atac è in movimento”. “Continueremo su questa strada – ha aggiunto l’assessore capitolino alla Mobilità Antonello Aurigemma – per dotare la città di un servizio all’altezza di una grande capitale europea.

La nuova biglietteria, climatizzata, è dotata di tre monitor aggiornati in tempo reale che mostrano gli eventi programmati in città, quelli imprevisti e fornisce infomrazioni sugli autobus in arrivo o in partenza nelle fermate vicine alla stazione. Il progetto, spiegano dall’Atac, nasce dall’esigenza di migliorare la visibilità e la fruibilità dello spazio per il pubblico e di adeguare la location alla prevista crescita dei passeggeri nei prossimi anni, per effetto delle opere, come l’acquario “Mare Nostrum” o la “Nuvola” di Fuksas, che interesseranno l’Eur.

Il sindaco ha poi colto l’occasione anche per fare il punto dei lavori di tutte le linee metro: “Sulla linea C procedono i cantieri; stiamo per far partire il prolungamento della linea B fino a Casal Monastero e stiamo per lanciare il grande progetto, in project financing, che porterà al prolungamento di tutte le linee della metropolitana”.

Potrebbero interessarti anche