12:54 | Sartoria cinese abusiva a Val Melaina, denunciata la titolare

Individuato stamani un laboratorio clandestino di sartoria gestito da cinesi nelle cantine di una palazzina a Val Melaina. Durante i controlli gli agenti del IV Gruppo della Polizia Roma Capitale, diretti dal comandante Renato Marra, hanno identificato quattro cinesi intente a cucire capi di abbigliamento. Denunciata la titolare cinese del laboratorio clandestino per la violazione delle norme sul lavoro e sulla sicurezza.

Le tre lavoranti identificate, tutte in possesso del permesso di soggiorno, lavoravano in nero e sono state segnalate all’Inail. Alle verifiche ha partecipato anche la Guardia di Finanza per le violazioni di natura fiscale appurando che l’attività era completamente sconosciuta al fisco.

Potrebbero interessarti anche