Unindustria, Dalla Chiesa presidente sezione Editoria

editoriaLa Sezione associa 132 aziende che operano nel settore dell’editoria, con oltre tremila dipendenti

 

ROMA – Romano Dalla Chiesa, presidente della “360° Spm Srl” e di “YouRoma Srl”, è stato eletto presidente della sezione “Editoria, Informazione e Audiovisivo” di Unindustria, l’Unione degli industriali delle imprese di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo. La Sezione associa 132 aziende che operano nel settore dell’editoria, con oltre tremila dipendenti.

Romano Dalla Chiesa è stato eletto all’unanimità dall’Assemblea, che ha nominato vicepresidenti, nonché membri del Consiglio Direttivo, Giorgia Bagnolati (Canestraro Campioni & C.), Pasquale D’Innella (Telpress Italia) e Roberto Pepponi (Union Printing).

I restanti membri del neo-eletto Consiglio Direttivo sono Leonardo Abbruzzese (Unicab Italia), Massimo Cicatiello (Adnkronos Comunicazione), Mattia Ciccarelli (Ciccarelli), Barbara De Blasi (Alexandra Cinematrografica), Fabio De Furia (Dm Consulting), Marco De Guzzis (Editalia), Paolo Ferrari (Warner Bros Entertainment Italia – Div. Warner Bros Pictures Italia), Tonino Magnapera (Tele Universo), Lamberto Mancini (Cinecittà Studios), Giorgio Maresca (Blue Communication Consulting), Gloriano Mazzè (Videotime), Andrea Montefusco (Radio Dimensione Suono), Roberto Pepponi (Union Printing), Elvio Petitti (Real & Virtual), Emanuela Pozzuoli (Cigiesse Pubblicità), Armando Roncaglia (Roncaglia & Wijkander), Federico Spognardi (Telerieti) e Simone Zeppieri (Pubblicom).

Romano Dalla Chiesa, 60 anni, avvocato, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1979 e, durante la sua carriera, è stato impegnato negli aspetti sociali ed economici, imprenditore nel settore del terziario, attento alle nuove tecnologie e ai nuovi mezzi di comunicazione. Direttore responsabile di varie testate e componente del Comitato di Direzione de “L’Imprenditore”, organo di stampa di Confindustria – Piccola Industria, ha diretto “Roma 2020” e ha conseguito il Premio di Addetto Stampa dell’Anno 2010.

Potrebbero interessarti anche