15:13 | Fiumicino, tentano truffa ad anziani soli. Denunciati due pregiudicati

Con degli stratagemmi hanno tentato di truffare degli anziani soli in casa, uno fingendosi tecnico delle caldaie ed un altro spacciandosi amico del nipote. I carabinieri li hanno scoperti. Il primo ad essere denunciato a piede libero è stato un pregiudicato di 35 anni, italiano. Si è finto tecnico delle caldaie introducendosi all’interno dell’appartamento di una donna anziana nel tentativo di farsi consegnare dei soldi raggirandola. La donna si è accorta che qualcosa non andava e ha chiesto subito l’intervento al 112. L’uomo è stato identificato e denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Nel secondo episodio i carabinieri di Acilia hanno denunciato in stato di libertà un pregiudicato, di 42 anni, per truffa ai danni di una donna anziana. Ieri pomeriggio, l’uomo si è presentato a casa dell’anziana donna, fingendo di essere un amico del nipote e incaricato da quest’ultimo di ritirare la somma di 1500 euro per il disbrigo di una pratica assicurativa. L’atteggiamento sospetto di quest’ultimo è stato, però, notato da un vicino di casa della donna, che è un carabiniere. Il militare, non appena ha notato il truffatore entrare nell’appartamento della sua vicina, ha chiesto l’intervento di una pattuglia. In compagnia dei colleghi sono riusciti a bloccare l’uomo ancora all’interno della casa dell’anziana donna, che non si era accorta di quanto le stava accadendo.

Potrebbero interessarti anche