10:09 | Per andare al bar chiude figlio in garage insieme al cane, arrestato 56enne a Vitinia

Per andare a trascorrere la serata in un bar ha pensato di rinchiudere nel garage il figlio, un ragazzo di 23 anni affetto da gravi disturbi mentali. È accaduto ieri sera a Vitinia. La rimessa era stata adattata ad abitazione, ma in pessime condizioni igieniche considerata anche la presenza di un cane di grossa taglia e dei suoi escrementi.

Il giovane, in preda allo stress, ha iniziato ad agitarsi e ha demolito alcune suppellettili. I vicini, preoccupati dai rumori, hanno avvisato i carabinieri, che hanno trovato il ragazzo in una totale situazione di abbandono. Il padre, un 56enne romano da tempo separato dalla mgolie, è stato arrestato con l’accusa di abbandono di incapace, sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. Il ragazzo è stato affidato alla madre.

Potrebbero interessarti anche