10:18 | Nettuno, tre giovani muoiono in scontro frontale

In un violento scontro frontale sulla provinciale Nettuno-Velletri sono morti questa mattina tre giovani di 17, 19 e 21 anni, a quanto sembra tutti residenti a Nettuno. La polizia stradale di Albano, che sta svolgendo i rilievi, non ha ancora fornito le generalità né sarebbero state avvertite le famiglie. Lo scontro è avvenuto nel quartiere Piscina Cardillo vicino al distributore di benzina Ip. Una Fiat Panda gialla, a bordo della quale viaggiavano i tre ragazzi, si è scontrata con un Transit furgonato bianco su cui si trovavano altri due giovani, anch’essi di Nettuno. Nell’impatto la fiancata lato guidatore della Panda è andata totalmente distrutta. Uno dei giovani è stato sbalzato sull’asfalto ed è morto sul colpo, mentre gli altri due sono stati estratti con l’ausilio dei vigili del fuoco dalle lamiere e portati dal 118 al pronto soccorso degli ospedali riuniti Anzio-Nettuno. Le loro condizioni erano tuttavia molto gravi, e sono deceduti poco dopo.

Contusioni, ferite e fratture, invece, per i due occupanti del Transit. Uno di essi avrebbe parlato di una Panda lanciata ad alta velocità. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e la polizia locale di Nettuno che hanno coadiuvato la Stradale nei rilievi ed hanno bloccato per ore la provinciale per le operazioni di soccorso e per la rimozione dei mezzi incidentati.

Potrebbero interessarti anche