12:36 | Saldi, arrestati nove stranieri in centro per borseggio

In occasione del week end appena trascorso i Carabinieri sono stati impegnati in una intensa attività preventiva anti borseggio nel centro storico della Capitale, particolarmente vulnerabile per la folla di gente che ha invaso le vie dello shopping per i saldi di fine stagione. Il bilancio finale è di nove persone arrestate dai Carabinieri del Gruppo di Roma. Decine di pattuglie in borghese coadiuvate dai colleghi in divisa, sono state impegnate per l’intero fine settimana in tutto il territorio del centro storico.

A finire in manette cittadini di varie nazionalità tra romeni, algerini e peruviani, divisi anche in piccoli gruppi di due o tre persone, che hanno agito tra la gente di passaggio nelle metro, in particolare quella Colosseo, e a bordo di autobus nei pressi delle fermate del Centro Storico. In particolare nella celebre Piazza di Trevi, i Carabinieri della Stazione San Lorenzo in Lucina hanno arrestato una romena di 15 anni, su cui pendeva un ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale dei Minorenni di Roma, per furto. La giovane è stata tradotta presso il carcere “Casal del Marmo” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre gli altri arrestati saranno processati in mattinata con rito direttissimo e dovranno rispondere di furto aggravato.

Potrebbero interessarti anche