12:55 | Scappa dalla clinica e accoltella 3 uomini

E’ fuggito dalla comunità terapeutica Giovanni Battista Piatti, nella zona di San Giovanni dove era ricoverato e ha seminato il panico. Un uomo con problemi mentali ha ferito con una coltello un’infermiera e, dopo essere sceso in strada, due passanti in via Carlo Felice e in piazza Santa Croce in Gerusalemme. L’uomo è stato fermato dagli agenti della polizia della volante Appio e portato via in ambulanza, mentre i feriti sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale San Giovanni.

“Ho visto improvvisamente un uomo di circa vent’anni davanti alla mia auto con un coltello da cucina di circa venti centimetri, dalla lama insanguinata. Correva come una scheggia impazzita ad un incrocio in piazza Santa Croce in Gerusalemme seminando il panico, ma rischiando anche il linciaggio”. A riferire gli attimi di paura vissuti, un testimone che ha assistito alla vicenda in strada. “C’erano una decina di persone che lo inseguivano tentando di bloccarlo: contro di lui hanno tirato anche due sanpietrini, uno di questi lo ha raggiunto alla nuca ferendolo. Poi sono intervenuti due carabinieri fuori dal servizio, sono riusciti a bloccarlo e a disarmarlo. Nel frattempo è passata anche una volante della polizia”. Secondo quanto si è appreso, l’uomo aveva ferito una cuoca e un’infermiera all’interno della comunità terapeutica, da dove poi è scappato, e un passante. Probabilmente aveva rubato il coltello proprio dalla cucina della clinica dove è scappato.

Potrebbero interessarti anche