17:53 | Assolto Podlech, era accusato di strage e del delitto Venturelli

Alfonso Podlech, 76 anni, arrestato in Spagna il 26 luglio 2008 (era all’aeroporto di Madrid in transito per prendere un volo per Praga) è stato assolto con formula piena. L’ex procuratore militare del regime di Pinochet era accusato di strage, omicidio pluriaggravato e sequestro di persona. Rispondeva della scomparsa dell’ex sacerdote cileno di origine italiana Omar Venturelli, poi diventato insegnante all’università cattolica di Temuco, e ‘difensore’ degli indios. Secondo l’accusa, Venturelli, dopo essere stato fatto prigioniero nel settembre del 1973, durante il golpe di Pinochet in Cile, sarebbe scomparso dal carcere di Temuco il successivo 4 ottobre.

La sentenza è stata emessa dalla I Corte d’assise di Roma, presieduta da Anna Argento, dopo cinque ore di camera di consiglio. Nei confronti di Podlech è stato ritenuta non esercitabile l’azione penale per il reato di strage ed è stata dichiarata prescritta l’imputazione di sequestro di persona.

Potrebbero interessarti anche