12:14 | Aggredisce i familiari della fidanzata. Arrestato 32enne

I Carabinieri della Stazione Roma Monteverde Nuovo hanno arrestato la scorsa notte un 32enne romano per violazione di domicilio, danneggiamento, minacce e lesioni nei confronti della madre e della sorella della sua fidanzata, rispettivamente di 57 e 29 anni. L’uomo, innamorato pazzo della fidanzata, nella tarda serata si era presentato in via Belluzzo, al quartiere Monteverde, presso l’abitazione della sua amorosa, una 21enne romana che risiede con la sua famiglia, per cercare di convincerla ad andare a vivere con lui. In difesa della giovane, che era insicura a compiere questo importante “passo”, sono intervenute la madre e la sorella che in quel momento erano in casa.

L’intromissione dei familiari ha fatto infuriare il 32enne che, uscito dall’abitazione, ha scatenato la sua furia: impugnando una catena munita di lucchetto ha iniziato a distruggere l’auto della mamma della sua amorosa. A quel punto, raggiunto in strada dalle tre donne, l’uomo ha inveito anche contro la sorella della sua fidanzata che tentava di bloccarlo, a cui ha sferrato un violento pugno in faccia per poi spintonare la madre. Nel frattempo, la giovane fidanzata ha chiesto aiuto al 112. Sono intervenuti i Carabinieri che sono riusciti a calmare il furibondo, ammanettandolo. La malcapitata 29enne è stata dimessa dai medici dell’Ospedale San Camillo con una prognosi di 30 giorni per trauma cranico e infrazione ossa nasali, mentre la madre con una distorsione del polso se la caverà in tre giorni. Il 32enne è stato accompagnato in caserma dove rimarrà in attesa del rito direttissimo.

Potrebbero interessarti anche