10:06 | Controlli a tappeto nei negozi di gioielli, sequestrati 20 chili di argenteria rubata

I Carabinieri hanno avviato nei Comuni della Provincia di Roma un monitoraggio di tutti gli esercizi che acquistano e vendono gioielli e preziosi, effettuando controlli su oltre 100 esercizi commerciali. I controlli hanno portato alla contravvenzione di 4 esercenti e alla denuncia di un ricettatore presso un esercizio compro oro della periferia sud est della Capitale, dove sono stati invece recuperati ben 20 chili di argenteria varia di pregevole fattura, bottino di un furto perpetrato nella notte tra il 2 ed il 3 luglio nel quartiere Trionfale ai danni di una anziana coppia di coniugi. Il materiale di valore è stato restituito ai legittimi proprietari.

L’operazione  ha avuto come scopo la garanzia della tracciabilità dei materiali acquistati e rivenduti. Gli esercenti sono tenuti a compilare un registro di pubblica sicurezza su cui annotare la merce acquistata e l’identità del venditore, da accertare attraverso un documento. I preziosi devono inoltre essere tenuti a disposizione degli organi polizia per almeno 10 giorni per consentire eventuali verifiche in quanto potrebbe trattarsi di refurtiva, ma questo spesso non avviene.

Potrebbero interessarti anche