10:14 | Sciopero, da oggi a domani trasporti a rischio

Giorni duri per i romani. Comincia infatti oggi lo sciopero del trasporto ferroviario e pubblico, sia locale, che extraurbano. Fermi da questa mattina gli addetti ai bus che effettuano i servizi extraurbani mentre domani la protesta interesserà il personale di bus, metro e tram dei servizi urbani. Lo sciopero è stato proclamato unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast “a sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della Mobilità”.
Da questa mattina il personale di movimento Cotral si astiene dalle prestazioni lavorative fino alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio. I bus extraurbani quindi sospenderanno le corse dai capolinea per riprendere il lavoro al termine dello sciopero con partenze dei bus dalle rimesse di appartenenza.

Oggi e domani indetto lo sciopero anche nelle Ferrovie. Gli addetti al trasporto ferroviario ed alle attività connesse si fermeranno dalle 21 di oggi alla stessa ora di domani. Durante l’astensione saranno garantiti i servizi minimi indispensabili pari a 6 ore di servizio completo in due fasce (6-9; 18-21) oltre ai treni a lunga percorrenza inseriti nell’orario Trenitalia, nell’arco dell’intera durata dello sciopero. Domani invece venerdì nero. Dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio saranno a rischio bus, tram, metrò, ferrovie urbane Roma Lido, Termini Giardinetti e Roma Civita-Castellana Viterbo, le linee periferiche gestite da Roma Tpl e i servizi gestiti dall’Agenzia per la Mobilità.

Nella protesta è coinvolto il personale viaggiante e interno, compresi addetti alla verifica dei titoli di viaggio, addetti ai parcheggi, ausiliari del traffico e lavoratori delle biglietterie. Lo sciopero si svolgerà nel rispetto delle fasce di garanzia. Saranno possibili disagi, per chi utilizza i mezzi pubblici, anche nella notte tra oggi e domani, venerdì 22 luglio.

Inoltre, in vista dello sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici previsto per venerdì 22, l’amministrazione Comunale ha disposto la sospensione della Ztl del Centro storico e di Trastevere. Saranno dunque spente le telecamere ai varchi della zona a traffico limitato “Centrale” (dalle 6,30 alle 18) e di “Trastevere” (dalle 6,30 alle 10) per consentire libero accesso

Potrebbero interessarti anche