10:28 | Ostia: trovato un corpo di donna carbonizzato

Una donna polacca di 43 anni senza fissa dimora è morta nelle adiacenze della pineta di Ostia, in via dei Pescatori. Il suo corpo è stato trovato carbonizzato all’interno di una baracca andata a fuoco

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

I carabinieri di Ostia non escludono l’ipotesi di un suicidio. A causare l’incendio potrebbe essere stata una cucina o un condizionatore che era all’interno della baracca. Sull’episodio di oggi ci sono ancora degli elementi da chiarire: la donna era spesso ubriaca e, secondo quanto riferito da una testimone, sarebbe entrata nel manufatto quando quest’ultimo era già in fiamme

Suo marito, un operaio suo connazionale, era al lavoro quando è divampato l’incendio. Una volta spente le fiamme, i vigili del fuoco hanno rinvenuto anche il corpo carbonizzato di un cane.

Potrebbero interessarti anche