10:40 | Arrestato uno dei tre attentatori della notte di fuoco a Ciampino

E’ uno dei protagonisti della notte di fuoco a Ciampino del 18 febbraio scorso, dove un commando composto da tre uomini fece irruzione all’interno della discoteca “Vox Maris” di Ciampino, aprendo il fuoco all’impazzata e ferendo tre persone tra cui un 30enne albanese, già conosciuto alle forze dell’ordine, colpito con un colpo di pistola alla gamba destra. Dopo aver preso a giugno scorso il primo dei tre uomini, oggi è la volta di un altro dei tre attentatori, anche lui albanese come l’altro, di 30 anni.

L’uomo, che si trovava a Firenze dove stava scontando gli arresti domiciliari presso l’abitazione di un parente per altri reati, è stato identificato grazie al raffronto delle dichiarazioni testimoniali raccolte tra quanti hanno assistito alla sparatoria, con le immagini acquisite dalle telecamere a circuito chiuso della discoteca. Proseguono le indagini per scoprire l’identità del terzo ed ultimo complice.

 

Potrebbero interessarti anche