15:42 | Brucia appartamento a Fiumicino: donna salvata dai poliziotti

Ha rischiato grosso una donna di 57 anni che ieri sera, a Fiumicino, è rimasta intossicata dal fumo che si è sprigionato dal suo appartamento in fiamme. Erano circa le ore 22,30 quando è scattato l’allarme al 113 da una donna che chiedeva aiuto da una finestra di un appartamento di via G. Cena. Pochi minuti dopo gli agenti del Commissariato di Fiumicino facevano irruzione nell’appartamento dal piano di sotto per via della porta blindata. La donna era a terra, priva di sensi, in prossimità della porta di ingresso. Trasportata sul terrazzino, al riparo dal fumo e dalle fiamme, dopo pochi minuti riprendeva i sensi.

Nel frattempo sul posto giungevano anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l’incendio, e il personale del 118 che ha trasportato la donna in ospedale. M.P., di 56 anni è ora ricoverata  ma le sue condizioni non sono gravi. In merito ai motivi dell’incendio sono quasi certamente da attribuire a cause accidentali.

Potrebbero interessarti anche