15:55 | Stretta anti-taccheggiatori nella Capitale: tre arresti

Tre taccheggiatori sono stati arrestati dai carabinieri del gruppo di Roma negli ultimi giorni, grazie all’intensificazione dei controlli in occasione dei saldi estivi. Si tratta di due minorenni romeni di 14 e 15 anni, fermati dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina dopo che avevano rubato in una profumeria di via del Corso. I due hanno visitato l’esercizio facendo incetta di merce per un valore di circa 600 euro, per poi tentare di dileguarsi mescolandosi tra la folla. Ad attenderli però vi erano i militari che, intervenuti in pochi minuti, li hanno individuati e arrestati. La refurtiva interamente recuperata è stata restituita al titolare, mentre i due giovanissimi taccheggiatori sono stati accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli. Il protagonista dell’altro episodio invece è stato un cittadino albanese di 22 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, arrestato dai carabinieri del Nucleo Scalo Termini. I militari lo hanno sorpreso dopo che aveva trafugato indumenti all’interno di un negozio del Forum Termini e il 22enne sarà processato con rito direttissimo.

Potrebbero interessarti anche