11:42 | Pomezia, accoltella il fratello al torace. Arrestata 38enne

Una lite animata scaturita in casa con il fratello, accusato di tormentare la madre 65enne. E’ questa la scintilla che ha fatto scoppiare la furia della donna, una pometina di 38 anni, incensurata, che ieri sera, intorno alle 22:30, ha afferrato un coltello da cucina ed ha colpito al torace il fratello con un singolo fendente profondo 7 cm che gli ha provocato, oltre alla profonda ferita, anche un grave pneumotorace.

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia intervenuti sulla scena del crimine, grazie anche a riscontri testimoniali raccolti sul posto, ricostruita l’esatta dinamica degli eventi, hanno arrestato la donna con l’accusa di tentato omicidio. Nell’abitazione è stato rinvenuto e sequestrato il coltello utilizzato nell’aggressione. Le condizioni del 44enne sono apparse subito molto gravi: trasportato d’urgenza al Policlinico “S. Anna” di Pomezia, l’uomo è stato ricoverato in prognosi riservata ed in pericolo di vita. Sua sorella, invece, è stata associata al carcere di Rebibbia, dove attenderà le decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche