11:01 | Ostia, tre arresti per droga in 24 ore

Tre arresti e una denuncia. E’ questo il bilancio dell’ultima operazione dei carabinieri di Ostia legata allo spaccio di stupefacenti sul litorale romano. A finire in manette sono stati due romani: R.O., pregiudicato di 32 anni, e T.A., 37enne anch’essa pregiudicata e R.L., 30enne, peruviano e incensurato. Denunciata in stato di libertà L.N., 40enne romana, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo arresto è arrivato al termine di alcuni controlli nella zona di piazza Sagona. I militari si sono insospettiti alla vista degli occupanti di un’auto che, in atteggiamento guardingo, si avvicinavano a diversi gruppetti di giovani presenti lungo la strada. All’interno del veicolo sono state trovate dosi di cocaina pronte per essere vendute “al dettaglio” mentre nell’abitazione dei due proprietari, R.O. e L. N., è stato recuperato materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. L’arrestato è stato tradotto presso le aule del Tribunale di Roma per la celebrazione del rito direttissimo e la donna denunciata a piede libero.

Gli altri due arresti, ai danni di T.A. e R.L., 30enne, sono avvenuti a seguito della perquisizione dell’abitazione dei due, dove è stata rinvenuta una rudimentale coltivazione in serra con all’interno una pianta di marjiuana alta quasi un metro, nascosta tra le altre piante. Inoltre i carabinieri hanno rinvenuto un bilancino elettronico di precisione e altro materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. La coppia è stata portata presso le aule del Tribunale di Roma e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbero interessarti anche