15:55 | Fiumicino, ha una bomba in valigia. “Ma è un cimelio”

“Niente da dichiarare?”, gli hanno chiesto gli agenti. “Sì, una bomba”, ha risposto lui. Un cittadino americano, sbarcato oggi all’aeroporto Leonardo da Vinci, è stato denunciato. L’uomo, presidente di un’Associazione di figli di combattenti della II guerra mondiale, aveva portato in due diversi bagagli una bomba e la spoletta, resa inefficace attraverso l’asportazione dell’innesco. La granata, un cimelio bellico inoffensivo e risalente al secondo conflitto mondiale, nonostante fosse inoffensivo non ha superato i controlli del Terminal 5 e l’uomo è stato denunciato.

Potrebbero interessarti anche