10:01 | Rubano autovettura e la utilizzano per furti. Arrestati due romani

Nella notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due romani, una giovane di 23 anni ed un uomo di 35, incensurata lei, già conosciuto alle Forze dell’Ordine e ristretto agli arresti domiciliari lui, che dovranno rispondere a vario titolo di furto aggravato continuato in concorso ed evasione. I due, dopo aver rubato un’autovettura, l’hanno utilizzata come ariete per sfondare la vetrina di una farmacia di via Boccea e portar via il denaro contenuto in cassa. Non contenti, con lo stesso “modus operandi”i due hanno preso di mira e colpito un bar di via del Ponte Pisano, zona Pisana, rubando l’incasso giornaliero.

I Carabinieri, allertati dalle segnalazioni pervenute al 112, li hanno bloccati dopo serrate ricerche, in largo Pio Fedi nei pressi della loro abitazione mentre stavano rincasando con la refurtiva. Per il 35enne, oltre a dover rispondere per i colpi messi a segno è scattata anche la denuncia per evasione dal regime degli arresti domiciliari.  I due, arrestati, sono stati associati alla Casa Circondariale di Regina Coeli mentre la refurtiva e il mezzo utilizzato per i colpi sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Potrebbero interessarti anche