11:06 | Operazioni antidroga, arrestate 4 persone

Quattro persone sono state arrestate la notte scorsa dai carabinieri di Roma, nell’ambito di una serie di operazioni antidroga.

I militari delle stazioni di Trastevere e Garbatella hanno messo in manette 3 pusher di marijuana, sorpresi nei pressi di Ponte Testaccio. Si tratta di un cittadino del Gambia, di 48 anni, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso mentre si aggirava con fare sospetto tra alcuni giovani; un cittadino senegalese e uno del Gambia, di 28 e 24 anni, entrambi incensurati e senza fissa dimora. Il 48enne è stato trovato in possesso di diverse dosi di marijuana già confezionate, pronte alla vendita, ed alcune decine di euro, provento dell’illecita attività, il tutto nascosto negli indumenti. Gli altri due pusher sono stati invece bloccati dai militari mentre stavano cedendo dello stupefacente a due giovani acquirenti. Nel corso della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto e sequestrato una cinquantina di dosi, pronte per la vendita, e quasi 500 euro in contanti, provento dell’attività illecita. I pusher dopo l’arresto sono stati portati in caserma. Il primo è stato trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo, mentre gli altri due sono stati associati al carcere di Regina Coeli.

Un’altra operazione nel quartiere di San Lorenzo ha portato all’arresto di un cittadino marocchino, di 20 anni senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari lo hanno beccato mentre vendeva alcuni grammi di marijuana ad una persona che dopo essere stata identificata è stata segnalata al Prefetto come assuntore. Sequestrati sia lo stupefacente che il denaro rinvenuto, mentre il pusher è stato portato in caserma in attesa del rito direttissimo. La notte precedente, gli stessi Carabinieri nel corso di un’analoga attività antidroga avevano arrestato un cittadino del Marocco, di 21 anni, un cittadino del Senegal di 27 anni e un cittadino algerino di 21 anni, anche loro sorpresi dai militari mentre smerciavano marijuana ed eroina. Gli acquirenti identificati anche in questo caso erano stati segnalati al Prefetto come assuntori.

Potrebbero interessarti anche