11:44 | Rubano le chiavi di casa e aggrediscono il proprietario: arrestati

Hanno aperto l’auto di un italiano che si trovava al mare ad Ostia, e mentre arraffano i vari oggetti, nel cruscotto, hanno trovato le chiavi di casa della vittima e con l’indirizzo alla mano si sono precipitati a razziare anche l’appartamento. Così ieri sera la vittima, un 41 enne, di Tivoli, finito nel mirino dei due sciacalli, al ritorno a casa se li è trovati davanti. A seguito della richiesta di aiuto al 112 da parte dell’uomo, i militari sono intervenuti immediatamente riuscendo a bloccare uno dei due ladri, un 32enne italiano di origini siciliane, mentre il complice è riuscito a dileguarsi. I due, nel tentativo di assicurarsi la fuga hanno anche aggredito la vittima, che li aveva colti in casa a rubare. Dopo aver identificato anche il secondo complice, un giovane italiano di 24 anni, i militari hanno effettuato alcune ricerche, le prime presso il suo domicilio che hanno dato esito negativo, ma dopo qualche ora sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo. Sono stati arrestati con l’accusa di per rapina aggravata e associati al carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della convalida dell’arresto.

Potrebbero interessarti anche