Intesa e UniCredit fuori dalle star europee

borsa-SLIDERI due istituti guidati fuori dall’indice dello Stoxx Europe 50. Solo Enel, Eni, Generali e Telecom rappresentano l’Italia

 

ROMA – Intesa e UniCredit, le due maggiori banche italiane, il prossimo 19 settembre usciranno dallo Stoxx Europe 50, l’indice composto dai 50 titoli più rappresentativi dell’Eurozona. Nello scarno comunicato emesso da Stoxx Limited al termine della revisione annuale dell’elenco c’è l’ennesima delusione incassata dal nostro Paese nell’occhio della turbolenza finanziaria mondiale. A rappresentare l’Italia nel rank delle stelle europee, dopo l’uscita degli istituti guidati da Corrado Passera e Federico Ghizzoni, restano solo in quattro su cinquanta: Enel, Eni, Generali e Telecom.

Né può essere di consolazione il fatto che insieme alle due banche italiane usciranno dall’indice di Euro Stoxx 50 anche Societé Generale, Nokia, Alstom e Credit Agricole. Al posto dei sei “espulsi” entreranno Unilever, Lvmh, National Grid, Air Liquide, Volkswagen e Inditex.

Potrebbero interessarti anche