Nominato l’ambasciatore italiano in Libia

giuseppe-buccino-grimaldi-SLIDERBuccino Grimaldi avrà il delicato compito di ripristinare le relazioni tra i due Paesi

 

ROMA – Contestualmente all’odierna riapertura della nostra Ambasciata di Tripoli, il Consiglio dei ministri ha nominato il nostro nuovo ambasciatore in Libia. E’ il ministro plenipotenziario Giuseppe Maria Buccino Grimaldi, napoletano, cinquantenne, con una carriera diplomatica segnata per lo più da tematiche comunitarie e mediorientali. Prima di approdare al Quirinale, dove negli ultimi due anni ha svolto l’incarico di consigliere diplomatico aggiunto del Presidente della Repubblica, è stato ambasciatore a Doha, segnalandosi come principale artefice del notevole incremento delle relazioni bilaterali tra l’Italia e il Qatar con un aumento considerevole degli scambi commerciali tra i due paesi.

L’incarico che lo attende nella capitale libica, ancora teatro degli ultimi scontri tra lealisti dell’ex rais e quelli che fino a ieri erano considerati i ribelli, è certamente tra i più impegnativi e delicati. Oltre infatti alla ricostituzione dell’intera missione e al restauro della nostra sede, che tra bombardamenti e rappresaglie ha subito danni ingentissimi, Buccino Grimaldi è soprattutto atteso alla prova della “ricucitura” dei rapporti diplomatici con il nuovo gruppo dirigente libico, già avviata alla Farnesina e di cui si avranno più attendibili riscontri già oggi nella riunione multinazionale di Parigi.

Potrebbero interessarti anche