15:11 | Moda: John Galliano condannato per antisemitismo. Multa da 6mila euro

Lo stilista John Galliano è stato giudicato colpevole di antisemitismo per aver rivolto una serie d’insulti razzisti nei confronti di alcuni clienti di un locale parigino, mentre si trovava in stato di ubriachezza. L’episodio si è verificato due volte, nell’ottobre 2010 e nel febbraio di quest’anno. Lo stilista cinquantenne, licenziato dalla casa di moda Dior dopo lo scandalo, è stato condannato ad una multa di 6.000 euro. Galliano non era in aula al momento del verdetto.

Potrebbero interessarti anche