09:35 | Cercano di fermare ricercato: agenti aggrediti al Bastogi

Bastogi come Scampia: momenti di tensione nella periferia romana tra Val Cannuta e Primavalle. Ieri pomeriggio, intorno alle 16, alcuni agenti che cercavano di fermare un ricercato, sono stati aggrediti da un centinaio di persone, scese dai palazzoni del
complesso.

Una volante del commissariato Primavalle ha riconosciuto alla guida di una Yaris un uomo ricercato colpito da un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Le forze dell’ordine gli hanno intimato l’alt, ma l’uomo è fuggito ed è iniziato l’inseguimento tra le vie di Primavalle verso il residence Bastogi, speso al centro di vicende di microcriminalità. Durante la fuga spericolata l’auto del ricercato è finita contro un’altra vettura: a quel punto il ricercato è sceso dalla macchina impugnando una pistola e uno degli agenti della polizia ha esploso dei colpi di arma da fuoco in aria “a scopo intimidatorio”, ma l’uomo è fuggito.

Nel frattempo, richiamati dagli spari, sono scese in strana dai palazzoni circa cento persone, che hanno inveito e aggredito i poliziotti, mentre il ricercato si dileguava. Sul posto sono intervenute altre pattuglie e dopo qualche momento di tensione gli animi si sono placati. Non risulta alcun ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi, mentre la compagna dell’uomo, che era con lui in auto, è stata accompagnata in commissariato per essere ascoltata.

Potrebbero interessarti anche