Primavalle come il Bronx anni ’80

macchina_poliziaSecondo il sindacato di Polizia Silp si va diffondendo un clima di ostilità nei confronti delle forze dell’ordine

ROMA – Il sindacato di polizia della Cgil (Silp) denuncia in un comunicato il clima di sfaldamento sociale che si registra a Roma, dopo anni di rassicurazioni elargite dai vertici istituzionali e politici della capitale.

L’ennesima aggressione consumata ai danni di alcuni poliziotti nel quartiere di Primavalle, intenti ad effettuare l’arresto di un latitante riconosciuto dagli stessi, dimostra il clima di ostilità che va diffondendosi in città. In questo contesto diventa secondario il fatto che la stessa polizia sia poi comunque riuscita ad arrestare il latitante.

Ancora una volta un quartiere popolare, segnalato dall’organizzazione sindacale come zona a rischio, è trascurato in termini di risorse umane e tecnologiche, con un organico del commissariato ridotto all’osso. “Ci preoccupa – si legge nel comunicato del Silp – la coesione dei cittadini contro una istituzione. Il mondo politico sembra ignorare la percezione che gli stessi cittadini hanno verso le forze dell’ordine, non più considerati difensori della legalità ma usurpatori della libertà di un pregiudicato”.

Potrebbero interessarti anche