16:17 | Clochard sfregia un 52enne con una bottiglia. Arrestato

E’ solo grazie all’intervento dei Carabinieri della Stazione di Roma Nomentana che ieri sera nel piazzale della Stazione Tiburtina si è evitato il peggio. I militari hanno dovuto faticare non poco per sedare una violenta lite scoppiata tra due cittadini romani, scaturita per futili motivi. 

Un 46enne, clochard, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, ha aggredito un uomo di 52 anni, colpendolo ripetutamente al corpo con calci e pugni e poi, non contento, lo ha sfregiato al viso con il collo di una bottiglia di vetro.
Le forze dell’ordine, notata la scena, sono immediatamente intervenute per cercare di calmare gli animi, ma per tutta risposta l’uomo ha aggredito anche i militari che però sono riusciti a bloccarlo.

L’aggressore è stato arrestato ed è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere di lesioni personali aggravate, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il 52enne ferito è stato soccorso dai militari ed accompagnato presso l’ospedale di zona per le cure del caso.

Potrebbero interessarti anche