16:27 | Gemelli, dimessa dall’ospedale partorisce una bimba morta

Ancora il policlinico Agostino Gemelli protagonista di un caso di presunta malasanità. Una donna che si era recata in ospedale con forti dolori e alla 42esima settimana di gravidanza, è stata dimessa ma poche ore dopo ha partorito una neonata ormai morta. La signora aveva superato il termine di 40 settimane di gestazione lo scorso 3 settembre. Invitata ad eseguire controlli ogni due giorni, è stata infine dimessa con la proposta di essere ricoverata il 13 settembre. Nella notte tra il 12 e il 13 settembre però la donna, colta da doglie, si è recata al Policlinico Gemelli ma durante i controlli le è stata comunicata l’assenza del battito cardiaco della bambina, partorita morta.

“La Commissione d’inchiesta che presiedo – si legge nella lettera inviata dal Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari, Leoluca Orlando, alla governatrice Polverini – intende acquisire ogni dato utile a conoscere lo svolgimento dei fatti, sia in merito ad eventuali criticità organizzative riscontrate, che in ordine ad iniziative amministrative, sanzionatorie o cautelari, assunte a fronte di responsabilità individuali eventualmente emerse”.

Potrebbero interessarti anche