16:07 | Preso con 9 chili di hashish, era il “grossista” di Torvaianica

Un cittadino romano di 30 anni è stato trovato in possesso di oltre nove chili di hashish e arrestato dai carabinieri di Pomezia. I militari lo hanno individuato durante un servizio di osservazione e pedinamento lungo il litorale tra Torvaianica ed Ostia. All’interno dell’abitazione del sospettato sono stati recuperati numerosi panetti di hashish del peso complessivo di nove chili e trecento grammi, per un valore economico stimato in circa 50.000 euro. Il presunto spacciatore è stato arrestato è stato portato al carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità giudiziaria. L’ipotesi avanzata al momento dagli inquirenti, è che il giovane fosse un “grossista” che riforniva i pusher che operano su strada lungo il litorale tra Ostia e Torvaianica.

Potrebbero interessarti anche