15:06 | Finmeccanica, Polverini visita Alenia Spazio

Settemila duecento impiegati in cinque Paesi europei – Italia, Francia, Spagna, Germania, Belgio – per un giro d’affari di due miliardi di euro l’anno nel 2010, e ordini sempre lo scorso anno per 4,4 miliardi di euro. Sono alcuni dei numeri che fotografano la realta’ di Thales Alenia Space, azienda leader nella realizzazione dei sistemi satellitari, che in Italia ha 2.272 dipendenti e 5 sedi, a Roma, Torino, Milano, Firenze, L’Aquila. E questa mattina il Governatore del Lazio, Renata Polverini, ha visitato la sede romana dell’azienda accompagnata dal presidente e amministratore delegato Luigi Pasquali. ”L’aerospaziale – ha spiegato Pasquali – e’ un driver importante per la regione Lazio, e noi siamo orgogliosi di rappresentare una delle migliori eccellenze” e, anche dal punto di vista occupazionale, e’ una realta’ importante. A Roma infatti sono 938 i lavoratori dell’azienda, e negli ultimi 5 anni sono state assunte 250 persone, il 60% delle quali laureate”. Un impegno, quello di Thales Alenia Space, riconosciuto a livello internazionale dal momento che lavora, in particolare, al programma Galileo per la navigazione satellitare, mentre due satelliti sono in lavorazione e altri due saranno lanciati il prossimo 20 di ottobre. ”Sin dal primo momento – ha detto dal canto suo Polverini – abbiamo capito l’enorme potenzialita’ di questo settore, legato a colossi come questo, ma anche a numerose piccole e medie imprese che possono intercettare tante forme di finanziamento, imprese che – ha aggiunto – inviteremo a Bruxelles quando presenteremo il nostro nuovo ufficio per i fondi europei”.

Potrebbero interessarti anche