Monopoli, il dg Ferrara verso il Demanio

Raffaele_FerraraA correre per la poltrona di direttore generale dei Monopoli, D’Andrea, Tagliaferri e Volpe

ROMA – Raffaele Ferrara, attuale direttore generale dei Monopoli di Stato, è vicinissimo alla nomina a direttore generale dell’Agenzia del Demanio, che sarà decisa dal gabinetto del ministro dell’Economia e dallo stesso Tremonti nelle prossime ore, per essere poi ufficializzata dal Consiglio dei Ministri in programma venerdì.

Secondo quanto si apprende, sarebbe lo stesso Ferrara ad aver fatto presente di gradire lo spostamento verso un’agenzia fiscale, appena pochi giorni dopo l’invio a via XX settembre dei documenti necessari a far partire l’Agenzia dei Giochi.

Tra i candidati alla successione, spicca il nome di Federico D’Andrea, attuale presidente di Sogei, ma per l’incarico corrono anche Italo Volpe, capo del legislativo del ministero delle Finanze, e Antonio Tagliaferri, direttore centrale dei giochi e delle strategie di Aams. Tra i nodi da sciogliere prima della nomina al Demanio, Ferrara avrebbe chiesto anche garanzie per la struttura dei Monopoli di Stato che sta per lasciare.

Potrebbero interessarti anche