15:00 | Omicidio Sabaudia: movente sessuale. Al setaccio ultime frequentazioni

C’e’ forse una pista passionale per l’omicidio di Antonio Aversano, 67 anni, ucciso con 14 coltellate e il cui cadavere, parzialmente carbonizzato, è stato ritrovato ieri mattina nella sua villetta di via Ezio, a Sabaudia. Il corpo è stato ritrovato riverso sul letto e nella stanza i carabinieri hanno scoperto un coltello da cucina. Nella villetta non ci sarebbero segni di effrazione. Si scava così nella vita privata dell’uomo, nei suoi ultimi incontri e non si esclude anche il movente sessuale.

Potrebbero interessarti anche