10:50 | Tenta di estorcere soldi a connazionali, arrestato bengalese

Un cittadino del Bangladesh di 27 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentata estorsione e lesioni personali in concorso. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha avvicinato alle spalle due connazionali che stavano camminando in via Turati, all’Esquilino e dopo averli minacciati, ha preteso i soldi e i documenti.

Le vittime hanno però reagito all’aggressione rifiutandosi di consegnare quanto richiesto, venendo colpiti con violenza da calci e pugni al corpo. Fortunatamente per i due, una pattuglia dei Carabinieri in transito, vista la scena, ha immediatamente inseguito l’aggressore in fuga, riuscendolo a bloccare.

Le vittime, trasportate all’ospedale ”San Camillo”, hanno riportato varie contusioni. Per il 27enne, invece, si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche