12:12 | Denunciati 35 romeni per invasione di terreno pubblico

Dopo i 19 cittadini Bulgari denunciati nei giorni scorsi per aver abusivamente occupato un appezzamento di terra in via Casali di San Sisto, i Carabinieri della Stazione Roma Cecchignola, nel corso di un analogo sevizio, hanno identificato e denunciato a piede libero 35 cittadini romeni, tutti disoccupati, tra uomini e donne di età compresa tra i 20 ed i 86 anni, sul territorio nazionale senza fissa dimora, ancor una volta con l’accusa di invasione di terreni ed edifici.

Gli stranieri sono stati scoperti dai militari all’interno di un’area verde pubblica ubicata in via Andrea Millevoi, dove avevano allestito a scopo abitativo alcune baracche utilizzando materiali di fortuna.

Potrebbero interessarti anche