10:32 | Costrinse dipendente a firmare le dimissioni. Arrestata titolare del negozio

I Carabinieri della Stazione Roma Nuovo Salario hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, per estorsione e lesioni, nei confronti di una donna di 38 anni, titolare di un negozio all’interno di un centro commerciale a nord di Roma.

Il provvedimento cautelare, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica di Roma Antonio Calaresu, è conseguente alla querela presentata ai Carabinieri, nei confronti della titolare del negozio, lo scorso mese di aprile, da una sua dipendente, nella quale la ragazza ha denunciato che la 38enne le aveva usato violenza e minaccia per costringerla a sottoscrivere le dimissioni dal lavoro. La vicenda era stata resa nota da un servizio della trasmissione “Le Iene” ed aveva avuto risonanza mediatica anche per i sit-in di solidarietà organizzati al centro commerciale dai colleghi della commessa.

Potrebbero interessarti anche