18:02 | Monteverde, sparava a passanti con pistola ad aria compressa: preso 21enne

A casa aveva un intero arsenale di armi ad aria compressa e si ”divertiva a passare il tempo” sparando con una pistola ‘soft-air’ contro i passanti del quartiere. E’ stato individuato e denunciato dagli agenti del commissariato di Monte Verde un 21enne romano che nei giorni scorsi aveva provocato lesioni ad alcuni cittadini romani nella capitale, feriti da pallini di plastica.

Le vittime dell’improvvisato cecchino che in alcuni casi hanno dovuto rivolgersi al pronto soccorso hanno denunciato l’accaduto alla polizia. Sono scattate immediatamente le indagini da parte degli agenti del commissariato Monteverde che, grazie anche alla testimonianza delle vittime, sono riusciti a ricostruire le circostanze e la dinamica dei vari episodi. Determinanti per le indagini sono state le indicazioni fornite da una delle vittime che è riuscita a individuare la vettura a bordo della quale viaggiava il cecchino e ad annotare alcuni numeri della targa.

Nell’abitazione del giovane i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato anche altre armi ad aria compressa. Due pistole soft-air, con un sacchetto di pallini in plastica, due fucili mitragliatori ed un fucile a pompa con sistemi di puntamento; armi ad aria compressa in materiale plastico e metallo per i quali il magistrato ha disposto il sequestro preventivo.

Potrebbero interessarti anche