9:29 | Amanda libera, luci accese all’ambasciata americana

Luci accese all’ambasciata americana di via Veneto dopo la sentenza che ha assolto con formula piena, per non aver commesso il fatto e perché il fatto non sussiste, Amanda Knox e Raffaele Sollecito. I due erano in carcere da quattro anni con l’accusa, confermata dalla sentenza di primo grado, di concorso nell’omicidio della ventenne inglese Meredith Kertcher, avvenuto a Perugia la notte di Halloween del 2007. Ieri sera la corte d’Assise d’Appello di Perugia ha capovolto la prima sentenza, assolvendo i due ragazzi e ordinandone l’immediata scarcerazione.

Secondo fonti di stampa, la Knox ha passato la notte a Roma e ha scritto una lettera alla Fondazione Italia-Usa. Stamattina la ragazza e i suoi familiari dovrebbero ripartire per gli Stati Uniti.

Potrebbero interessarti anche