11:47 | Processo Lande, il tribunale conferma il rito immediato

Il giudice della nona sezione del tribunale di Roma ha confermato il rito immediato per il processo a Gianfranco Lande, soprannominato Madoff dei Parioli per una truffa milionaria ai danni di 2000 investitori della Roma “bene” e vip, tra cui Sabina Guzzanti e i fratelli Vanzina. Il tribunale non ha accolto l’eccezione della difesa nemmeno per quanto riguarda la visione dei documenti in sequestro a Lande, perché tali documenti non sono stati depositati nella segreteria del pm per motivi logistici ma potevano comunque essere consultati su richiesta. .

Accettata, invece, la terza richiesta della difesa per far avere all’imputato un dispositivo digitale per leggere dal carcere gli atti a suo carico, in formato elettronico. I giudici sono ora in camera di consiglio per decidere sulla legittimità della costituzione civile di altre parti, avvenuta stamattina. Tra queste ci sono i Vanzina, Guzzanti, De Cecco e la Consob.

Potrebbero interessarti anche