Dirigenti scolastici, il concorso delle polemiche

concorso_pubblicoI quiz sbagliati e i dubbi sul programma d’esame. Un sito: “Membri della commissione facevano corsi privati”

ROMA – E’ partito in tutta Italia il tanto discusso concorso indetto dal Miur per dirigente scolastico. Circa 42.600 docenti si stanno misurando con la prova pre-selettiva: 100 quesiti da risolvere in 100 minuti.

Nei giorni scorsi il concorso era finito al centro di una polemica dopo che gli stessi partecipanti avevano riscontrato diversi errori nei 5.663 quiz pubblicati sul sito del ministero e dal quale si sarebbero dovute estrapolare le 100 domande della prova di oggi. Dopo la segnalazione degli interessati, il ministero aveva fatto sapere di aver rivisto i test ed effettivamente riscontrato “errori o imprecisioni tali da incidere sulla correttezza delle domande” e addirittura “quesiti contenenti errori tipografici”. Su cinquemila test, circa mille erano sbagliati. La revisione delle domande errate è arrivata però a soli cinque giorni dal concorso: “Il Ministero – si legge in una nota Miur del 6 ottobre – ha operato una revisione totale delle 5.663 domande predisposte da una commissione esterna di esperti di varia estrazione, la cui composizione è consultabile su Internet”.

Ma non è solo la questione dei test a mettere per l’ennesima volta il ministero della Gelmini nell’occhio del ciclone. “Il programma d’esame è molto vago, con il risultato deleterio in parte già verificato con la valanga di quesiti sbagliati – ha segnalato ieri l’onorevole Federico Palomba – Il bando non indica la percentuale di ammessi a seguito della preselezione né le ore a disposizione per le prove”. Per il deputato dell’Italia dei Valori la precisione con cui è stata effettuata l’eliminazione dei quesiti errati ha lasciato molto a desiderare: “Nei dati pubblicati il 6 ottobre, ad esempio, si fa riferimento al quesito 710 del capitolo 5. Ma quel capitolo ha solo 709 domande”

Intanto, come segnalato dal sito Tuttoscuola.com, è scoppiata anche la questione delle incompatibilità. Tra gli esperti che hanno preparato i quiz ci sarebbero diverse persone che hanno anche svolto lezioni di preparazione al concorso e quindi potrebbero aver aiutato alcuni candidati.

 

Leggi anche:

Concorso per dirigente scolastico, si è presentato l’80% degli iscritti (12 ottobre 2011)

Concorso al Miur, arrivano le richieste di annullamento (13 ottobre 2011)

Potrebbero interessarti anche